Vivida Vox

Vivida Vox, nasce nel 2012 per iniziativa dell’Ente Contesa, del suo mazziere Stefano Presenti e degli stessi musici elpidiensi, allo scopo di valorizzare i tanti giovani tamburini che militano nelle fila delle Contrade Storiche. Dal 2015 la manifestazione si è aperta anche alle chiarine e ai gruppi dei musici delle quattro Delegazioni Foranee.

I gruppi di musici si esibiscono e vengono valutati da una giuria tecnica, composta da 6 elementi, alla quale spetta anche il compito di valutare la conformità della performance ai dettami del regolamento: quattro minuti di tempo per l’esibizione, originalità, bravura e non soltanto.

Ad affiancare la giuria tecnica c’è anche la giuria popolare, composta da volontari, maggiorenni e non, membri attivi dei Consigli delle Contrade o delle Delegazioni.