La Terza edizione del Gioco del Barone

Dal 10 al 16 giugno torna il torneo dedicato ad Antonio Gramigna.

Il Gioco del Barone ha lo scopo di unire le generazioni passate e future del Gioco del Pozzo, dando l’occasione alle vecchie glorie di condividere il campo con i futuri giocatori.

contesa del secchio

 

Il torneo viene proposto per valorizzare il gioco che anima la più antica rievocazione storica delle Marche:  l’obiettivo della manifestazione è quello di far partecipare al Gioco del Pozzo i giocatori over 40, gli under 18 (categorie che devono essere rappresentate con due elementi per squadra) e quelli in attività, in modo da far incontrare diverse generazioni di elpidiensi e di coinvolgere la cittadinanza nella pratica sportiva fortemente radicata a Sant’Elpidio a Mare.

I giorni 10, 11, 12 e 13 giugno saranno impegnati per lo svolgimento dei gironi, mentre venerdì 14 giugno sarà dedicato al riposo delle squadre partecipanti, pronte così a tuffarsi nelle semifinali e finali di sabato 15.

Il regolamento del Gioco del Barone richiama quello Contesa del Secchio, con alcuni accorgimenti dovuti alla tipologia del torneo ed al luogo in cui si svolge l’evento: una formula vincente, graditissima al pubblico, che ha visto le scorse edizioni la piazza gremita fare tifo per la propria contrada del cuore.

Le Contrade Storiche San Giovanni, San Martino, Sant’Elpidio e Santa Maria hanno la facoltà di iscrivere alla manifestazione quattro squadre, che vengono poi estratte per affrontarsi nei quattro gironi eliminatori, ricreando così ogni sera una Contesa del Secchio con tutte le contrade rappresentate: da questi gironi escono le semifinaliste e le finaliste, con l’alta probabilità che si possano affrontare anche team provenienti dalla stessa contrada, avvenimento già accaduto durante la prima edizione.

Il Gioco del Barone del 2018 è stato vinto dalla Magnifica Contrada Santa Maria, che si è imposta nel torneo dedicato ad Antonio Gramigna in una Piazza Matteotti degna delle grandi occasioni.

L’iniziativa (che ricade nel contenitore generale dell’Ente Contesa denominato “Il Futuro della Memoria_di Generazione in Generazione”) anche quest’anno fungerà come apripista della Contesa del Secchio, evento principale dell’estate di Sant’Elpidio a Mare, sempre più città della Contesa.  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.