Sem App, la guida interattiva di Sant’Elpidio a Mare

Gli studenti dell’ISC della citta’ diventano guide turistiche.

L’iniziativa “Sem App” nasce dalla collaborazione dell’ISC “A. Bacci” con l’Ente Contesa del Secchio e la Pro Loco e gode del patrocinio del Comune di Sant’Elpidio a Mare, portando avanti un progetto nato nel 2016 con la realizzazione di App dedicate ai monumenti e alle attività d’interesse storico della cittadina.

2018-05-08-PHOTO-00000264

La giornata è stata organizzata anche grazie alla collaborazione delle Contrade Storiche, dell’Associazione Spazio Donna e dell’Accademia Organistica Elpidiense: saranno gli studenti dell’ISC “A. Bacci” di Sant’Elpidio a Mare a vestire i panni dei promotori della città, promuovendo la Perinsigne Collegiata con un percorso interattivo del Centro Storico in tre lingue (italiano, inglese e spagnolo), proseguendo quanto realizzato lo scorso anno con l’app dedicata alla Torre Gerosolimitana.

«L’Ente Contesa promuove già da tempo il progetto denominato “Il futuro della memoria di generazione in generazione“, contenitore che ha come obiettivo quello di veicolare alle nuove generazioni  la storia cittadina, le tradizioni ed in particolare la storia recente della Contesa del Secchio dal 1953 ad oggi» ha commentato Alessandra Gramigna, Presidente dell’Ente Contesa. «Con la maestra Antonella Mecozzi, pioniera in fatto di progetti scolastici trattanti tale tema, abbiamo già concluso un ciclo scolastico 2012-2017 che ha visto il realizzarsi di molti lavori dei ragazzi sulla Contesa del Secchio (pubblicazioni, progetti nazionali, giornate dimostrative) e ricomincia nel 2018 con un nuovo ciclo scolastico della scuola primaria cittadina “G.Mazzoni”. Nel 2016 abbiamo voluto fortemente coinvolgere anche la scuola secondaria nel progetto di portare una giornata FAI di carattere nazionale in centro storico: da quel giorno si è intensificata la collaborazione della Contesa del Secchio con l’intero ISC cittadino. Questa giornata è il frutto del lavoro svolto in sinergia, di cui non possiamo che essere felici, data la richiesta reiterata degli alunni di presentare il Gioco del pozzo (per mezzo di una “mini Contesa”) a chi arriverà in città: questo è un segno inequivocabile che il progetto funziona e il lavoro svolto, costantemente e seriamente, produce i suoi frutti. I piccoli giocatori della Contesa, crescono!»  

«Il progetto “Sem App” va avanti e coinvolge, per l’edizione 2018, un maggior numero di alunni – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – e ciò non può che farci piacere. Mi sento di ringraziare tutti i ragazzi che saranno protagonisti sia in veste di guide domenica 20 pomeriggio che coloro che, a livello didattico, stanno portando avanti il progetto della guida interattiva. Ma un ringraziamento ancora più grande va a tutti gli insegnanti che si prodigano per la riuscita di un progetto di questo tipo, investendo tempo ed energie, mettendo in campo tanto entusiasmo. Grazie anche all’Ente Contesa  e alla Pro Loco che si sono fatte partners di un così interessante progetto, così come a tutti coloro che si sono messi in gioco per la buona riuscita dell’iniziativa. Quanto alla giornata di domenica, i nostri ragazzi avranno l’occasione di dimostrare le loro conoscenze ma anche il loro amore per la nostra Città vestendo i panni di preparate guide turistiche. A loro auguro buon lavoro e, ne sono certo, una buona riuscita dell’iniziativa»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.